I miei sintomi

La mia malattia ancora incognita mi provoca una serie di problemi che cerchero` di catalogare in questa pagina. Prima dell’insorgere della malattia non avevo la maggior parte di questi sintomi.

  • Problemi di memoria. Ho serie difficolta` a ricordare dettagli o parole.
  • Problemi di concentrazione. Ho problemi a concentrarmi su qualcuno che parla o un testo; a volte sono costretto a rileggere la stessa cosa piu` volte e comunque non ricordarmi i dettagli.
  • Eccessiva sensibilita` alla luce. Una luce molto intensa (il riflesso del sole su una superficie bianca ad esempio) addirittura mi genera nausea per diverso tempo.
  • Sensibilita` a suoni e odori. Suoni e odori forti mi danno piuttosto fastidio (fastidi che non sembrano dare alle altre persone).
  • A volte mi vengono dei capogiri istantanei.
  • Stanchezza costante e sonno non ristoratore. E` uno dei problemi peggiori, spesso il pomeriggio sono costretto a riposarmi sul letto per guadagnare un po’ di energia per arrivare alla sera.
  • Alta sensibilita` al caldo e al freddo (prendere un bicchiere caldo o freddo con cubetti di ghiaccio mi genera molto fastidio e quasi dolore da impedirmi di reggerli per piu` di qualche secondo).
  • Ipersensibilita` ad alcuni farmaci (ho notato che diversi farmaci cominciano a farmi effetto molto in fretta, ma l’effetto svanisce altrettanto rapidamente; un antidolorifico che dovrebbe fare effetto dopo mezz’ora e durare tre ore mi fa effetto in un quarto d’ora ma dura solo un’ora).
  • Dolori migranti negli arti inferiori e superiori. Ho dei dolori, credo muscolari, concentrati negli arti inferiori e superiori; negli arti inferiori si concentrano sul tallone, caviglie, polpacci e ginocchia (non contemporaneamente in tutte quelle parti, sembrano spostarsi a seconda della giornata), negli arti superiori sugli avambracci e sulle mani. Questi dolori vengono anche senza sforzo (ad esempio, rimanendo seduto o sdraiato sento dolore alle gambe o alle braccia, dolori che a volte mi tengono sveglio la notte).
  • Stranamente, ridere molto mi crea dolore alla mascella (il che mi fa pensare che il dolore non e` esclusivo degli arti, ma relativo allo sforzo muscolare).

I suddetti problemi mi rendono difficili attivita` come:

  • Leggere con attenzione (ad esempio per studiare o capire; o non capisco quello che leggo, o mi viene mal di testa e nausea se mi sforzo di capire).
  • Mangiare (dopo qualche minuto sento l’avambraccio cosi` stanco da non avere piu` la forza per sollevare il braccio e portare la posata alla bocca).
  • Scrivere con la penna (dopo qualche minuto sento un dolore acuto al centro della mano, rendendo quasi impossibile la scrittura. Scrivere con una tastiera e` piu` semplice, distribuendo lo sforzo tra entrambe le mani, ma comunque scrivere a lungo (10 minuti) senza riposo mi provoca dolore alle mani (principalmente la destra).
  • Sollevare pesi. Con peso non intendo i pesi da palestra, ma qualsiasi cosa; un libro, una bottiglia d’acqua; sono diventato cosi` debole fisicamente che non potrei nemmeno fare la spesa e portare la busta a casa.
  • Stare in piedi (dopo qualche minuto fermo in piedi comincio a sentirmi male fisicamente, con senso di nausea).
  • Camminare (a differenza di stare fermo in piedi non mi viene la nausea, ma camminare per piu` di venti minuti e` eccessivamente stancante e mi provoca dolori alle gambe).
  • Muovermi con la sedia a rotelle. Non ho abbastanza forza nelle braccia per spingermi da solo sulle ruote per piu` di qualche minuto.
Annunci

11 risposte a I miei sintomi

  1. Pingback: 2. Come e` iniziato (parte 2) | Il malato immaginario

  2. Maria ha detto:

    CIao…. hai risolto i tuoi problemi?
    io mi trovo in una situazione simile..

    • sfortunatamente no, i miei sintomi sono rimasti pressocche` invariati. Mi piacerebbe poter dire che con l’aiuto di diversi integratori sto meglio, ma purtroppo non e` cosi`, ho assunto diversi tipi di integratori per periodi superiori ai due mesi con regolarita`, ma non ho mai avuto alcun tipo di miglioramento.

  3. ornella ha detto:

    malato immaginario, soffro anche io di dolori acuti e cronici un po dappertutto quindi ti posso capire ma io soffro di artrite reumatoide e prendo al bisogno tachipirina . ho ben 3 esenzioni x patologie e ti sono molto vicina

  4. gabriella tessitore ha detto:

    Si tratta di fibromialgia…ne soffro anch io

    • Ammetto di averci pensato, e la menziono, insieme ad altre ipotesi, quando mi reco presso un nuovo specialista descrivendogli la mia situazione, ma purtroppo non ho ancora trovato un riscontro positivo.

  5. annalisa ha detto:

    hai consultato un buon neurologo? alcuni sintomi (stanchezza, difficoltà di memoria e di concentrazione) sono comuni alle malattie autoimmuni, di cui soffro anche io. A Roma, il reparto di neurologia del S Eugenio è considerato un’eccellenza, e la dott.ssa Mistura, dell’osp cavalieri di malta del parco de’ medici, mi sembra approfondisca in particolar modo le tematiche.
    Auguri!

    • Si`, ho consultato diversi neurologi, ma mi e` sempre stato detto che il mio problema non e` di natura neurologica. Si direbbe anche che non presenti malattie autoimmuni.
      E` possibile che manchi qualche esame, o forse e` stata presa la via neurologica errata, ma finora e` stato escluso sia un problema neurologico che reumatologico.
      Grazie comunque per l’interessamento 🙂

  6. Rosaa ha detto:

    Ciao Jonathan, ci siamo conosciuti al supermercato 😉
    Spero tu riesca a risolvere questo tuo problema!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...